Loading...
Fotografia

La Potenza della Fotografia

Quest’anno festeggerò i miei primi 25 anni di professione, nel 1993 dopo anni di studi ho aperto la mia prima partita IVA e iniziato a lavorare e vivere di fotografia.
Negli ultimi dieci anni, parallelamente al mio lavoro di fotoreporter, ho ideato e diretto corsi e workshop di fotoreportage in Italia e all’estero.

Mi soffermo su questi ultimi dieci, perchè quando ho iniziato ero inviato in Colombia e in una Università di Bogotà per 2 anni ho insegnato fotogiornalismo.
Da allora non ho piu smesso e ogni volta, dico sul serio, ogni volta che termina un corso o un WorkShop mi rendo conto di quanto la condivisione delle mie conoscenze ed esperienze insieme all’interazione con i miei allievi sia stato un motivo di crescita professionale sicuramente, ma soprattutto personale.

Da questa esperienza ho appreso che ognuno di noi ha un motivo diverso per amare e fare fotografia. Ho conosciuto persone che la usano come uno strumento per dare sfogo alla loro creatività, per cercare la bellezza dove prima non riusciva a vederla, come un pretesto per guardare il mondo in modo diverso o per intraprendere viaggi e progetti.
Ma ho anche incontrato persone che la fotografia ha permesso loro di superare momenti difficili,distrarsi da problemi che a malapena lasciano spazio per qualsiasi altra cosa e anche conoscere e scoprire se stessi.

Non ho alcuno dubbio che la fotografia sia un veicolo con la capacità di portarci in molti luoghi diversi, a volte si decide la destinazione in anticipo (o così si pensa) e in altri prende il controllo e ti porta in luoghi lontani che mai avresti pensato di vedere e vivere, ma attenzione, non sempre sono fuori da noi stessi e questa è la cosa più incredibile.

Biografia di Alex Mezenga

 

Nato a Roma mercoledi 18 agosto del1971, si diploma nel 1991 all’Istituto di Stato per la Cinematografia e la TV Roberto Rossellini” come fotoreporter e direttore della fotografia sotto la guida dei professori Riccardo Pieroni, Urbano Cirimele e Bianca Di Cosimo.

Inizia lavorando nel cinema come fotografo di scena. Dal 1998 si dedica alle tematiche sociali collaborando con L’ESPRESSO. Allievo del Maestro Franco Fontana, ha collaborato con “Reporter Associati”, “Iber Press” ed è attualmente rappresentato e distribuito dall’agenzia LaPresse.


Oltre a seguire notizie di carattere nazionale ed internazionale si occupa di progetti a medio – lungo termine legati ai conflitti ed ai post-conflitti con particolare attenzione alle situazioni Medio Orientali e Latino Americane.


Riceve nel 2003 il premio 
Le logge al Toscana Foto Festival per il miglior portfolio.
Nel 2005 riceve il primo 
premio Raffaele Ciriello al Lucania Fim Festival nella sezione Giornalismo di Guerra. Nel 2014 al concorso “Le Clarisse” riceve il Premio della Giuriaper il miglior portfolio al Toscana Foto Festival


Dirige Corsi e Workshop di Fotoreportage a Roma, Milano, Bogotá, Buenos Aires, al Toscana Foto Festival di Massa Marittima, all’Universitá di Roma Tor Vergata, all’Istituto di Stato per la Cinematografia e TV “Roberto Rossellini”

IN RILIEVO